Olesya Rostova non è Denise Pipitone: conferma definitiva alla trasmissione russa

Nessun commento


Durante la puntata di questa sera di пусть говорят (Pust’ govoryat), il programma russo che si è occupato del caso Olesya è stato annunciato il gruppo sanguigno della ragazza che a Mosca sta cercando di risalire alle proprie origini. E non corrisponde con quello di Denise.
 
Ieri preservando la privacy sul gruppo sanguigno di Denise e Olesya, durante il programma russo, è stato rivelato che il gruppo sanguigno di Olesya è diverso da quello di Denise. Oggi abbiamo, in ogni caso ritenuto corretto trasmettere nota alla Procura della Repubblica di Marsala che valuterà se procedere ad ulteriori accertamenti

Lo dice, questa volta per davvero, l'avvocato Giacomo Frazzitta all'ANSA che conferma su Facebook e parla anche a nome di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone.

Si è preferito accelerare i tempi di verifica seguendo i contatti in via privata con l'avvocato di Olesya, poiché una eventuale rogatoria con la Russia avrebbe comportato tempi più lunghi ed, invece, si reputava necessario conoscere almeno il dato preliminare del gruppo sanguigno, prima possibile, per poi meglio approfondire la vicenda

Durante la puntata di пусть говорят (Pust’ govoryat) ci sono stati dei momenti di tensione. Frazzitta ha sbottato e chiesto con insistenza di conoscere il gruppo sanguigno di Olesya e solo dopo alcuni minuti di comunicazioni concitate è riuscito ad ottenerlo. 

Io volevo sapere il gruppo sanguigno di Olesya poi parliamo del resto. Avete voluto fare lo show, bene adesso dateci i dati in diretta. Vogliamo sapere la verità. Perché se il gruppo sanguigno di Olesya non è uguale a quello di Denise è inutile che procediamo con il test del DNA. Olesya intervieni tu, dacci il tuo gruppo sanguigno e chiudiamo questo show che mi sembra davvero assurdo. Se fosse lei ovviamente verremo e l’abbracceremo. Intanto però ci deve essere coincidenza del gruppo sanguigno e poi del DNA. Se volete darcelo ok, se non volete io vi saluto. Basta, direi che è semplice no? Ciao, io vi sto salutando. Quindi o ci date il gruppo sanguigno o io vi saluto davvero. Perché questa mi è sembrata proprio una trappola.
L’esito però, come ormai si mormorava da ore, ha deluso le speranze di aver ritrovato Denise in Russia:

Mi è arrivato il dato e purtroppo questo non è il gruppo di Denise Pipitone. Siamo veramente dispiaciuti di questa cosa

 

Nessun commento

Posta un commento