Sanremo 2021: Orietta Berti inseguita da tre volanti della polizia

Nessun commento




Orietta Berti, ospite a La Vita in diretta, ha raccontato di essere stata inseguita da ben tre volanti della Polizia di Stato mentre si recava a ritirare gli abiti che indosserà sul palco dell’Ariston:

 Mi ha fermato la polizia perché erano le 22.05 e, da Bordighera, sono andata a ritirare gli abiti all’hotel Globo di Sanremo.

Tre macchine della polizia mi hanno inseguito e mi hanno fermata.

“Dove va lei?”, mi hanno chiesto. Ho spiegato che stavo andando a ritirare gli abiti.

“A quest’ora?”, mi hanno risposto.

E io: “Per forza, devo provarli, se non mi vanno bene me li devono aggiustare”.

Mi hanno seguito fino al Globo perché non ci credevano. Non mi hanno arrestata, mi hanno accompagnato per vedere dove andassi.

Avevo la mascherina, qui non si riconosce nessuno con quelle orecchie a sventola.


Risolto il problema con la polizia, la cantante si prepara per la sua esibizione sul palco di Sanremo che avverrà durante la seconda serata insieme a Bugo, Gaia, Ermal Meta, Extraliscio, Gio Evan, Fulminacci, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Malika Ayane, Noemi, Random e Willie Peyote. Si dice che per la serata porterà i tacchi a spillo e che non scenderà dalla scalinata:

Ho provato l’altro giorno e quasi quasi mi rompo la testa, meglio evitare

Avrebbe dichiarato la cantante. 



Nessun commento

Posta un commento