Orietta Berti Show: "Se non sai cantare vai a casa", "Vorrei duettare con i NAZIskin"

Nessun commento


Oriettona nazionale continua a regalarci emozioni con le sue interviste. 
Dopo aver raccontato di essere stata inseguita da tre volanti della polizia per aver violato il coprifuoco, oggi ha lanciato il suo appello contro l'utilizzo dell'autotune toccandola pianissimo con un «Se uno non sa cantare va a casa». Inoltre, per non farci mancare niente, ha dichiarato che le piacerebbe tanto duettare con i Naziskin, sbagliando il nome dei Maneskin. 
Le sue gag sono ovviamente diventate virali sui social e noi non vediamo l'ora di assistere alle prossime.

“Io voglio fare un comunicato: io ho cantato con un microfono normale, senza l’aiuto dell’intonazione come usano quasi tutti qua, quindi bisogna ribadire questa cosa qua.”


 “Noi non usiamo dei mezzi sofisticati. Siamo all’antica. Vogliamo le spie, l’auricolare, il microfono normale. Così uno se sa fare, sa fare. Se non sa fare va a casa“.


“Non mi dispiacerebbe cantare e fare un duetto con Madame, come con Ermal Metal e come anche con i Naziskin“

Nessun commento

Posta un commento